<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=262223901631886&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Computo metrico estimativo per una ristrutturazione

Sono tre le fasi necessarie per realizzare un computo metrico estimativo per una ristrutturazione, sia essa di una casa, di una facciata o di un appartamento:

  • 1. Definire gli interventi, le lavorazioni necessarie e la quantità delle opere (computo metrico). Il . professionista analizza il progetto esecutivo e da questo ricava le lavorazioni necessarie per ottenere l’opera finita e di conseguenza il computo metrico che deve essere compilato secondo il loro sviluppo cronologico di cantiere;
  • 2. Analizzare singolarmente ogni lavorazione e i possibili costi. Bisogna valutare la giusta quantità di lavorazioni necessarie all'esecuzione di un progetto procedendo con la misurazione delle lavorazioni;
  • 3. Realizzare un computo metrico estimativo con i dati riscontrati nelle due analisi precedenti.

 

I primi due passaggi consentono di redigere il computo metrico estimativo per la ristrutturazione che può essere strutturato sottoforma di tabella e deve riportare i seguenti dati:

  • Descrizione dettagliata di ogni singola lavorazione (comprese demolizioni, opere edili, impianti, finiture) con specificata le tipologie di materiali previsti;
  • Misurazioni: metri, metri quadrati, chilogrammi, numero ecc.;
  • Quantità: calcolata tenendo presente i dati delle misurazioni;
  • Prezzo unitario: costo della singola lavorazione;
  • Prezzo totale: calcolato moltiplicando la quantità delle lavorazioni per il singolo prezzo unitario.

Per essere più completo questo documento deve raccogliere anche i costi di cantiere tra cui l'occupazione del suolo pubblico e tutti gli oneri per svolgere le pratiche burocratiche.

Con Computi in Cloud, tutti questi dati possono essere gestiti direttamente in Cloud facilitando la completa gestione dei lavori di ristrutturazione ed evitando costi non preventivati nel rispetto dei tempi e degli impegni assunti con le parti interessate nella realizzazione dell’opera.